Botteghe e Mestieri

Ca��A? disponibilitA� ad aiutarmi, a chiedermi come sto, a cercare di risollevarmi: nei posti precedenti non va��era questa attenzione.A�Vedendo le altre persone che mi circondano, facendo cose insieme a loro, mi sento aiutata. Da quando sono qui la mia vita A? migliorata.

T., 30 anni

Riesco a poter essere me stesso, in particolare nei tempi e nei modi del lavoro. Il lavoro mi piace, ma lo stesso tipo di lavoro in un altro posto non sarebbe stato uguale, non sarei riuscito.A�UmanitA� delle persone, rispetto di me, A? un luogo da��incontro in cui la persona tramite il lavoro ritrova il piacere di lavorare e di stare insieme agli altri. Qui in primis ca��A? la persona, il recupero della persona, ca��A? la filosofia del lavoro.

P., 40 anni

Botteghe e Mestieri

Cooperativa sociale di tipo B, A? il punto di arrivo di un percorso iniziatoA�nel 2003A�con la��avviamento di alcuni corsi rivolti a giovani adulti in difficoltA�, organizzati dalla��Associazione San Giuseppe e Santa Rita ONLUS e finalizzati alla��inserimento socio a�� lavorativo. I rapporti nati grazie a queste attivitA�, la��impegno quotidiano, la��accoglienza dei volontari della��Associazione, hanno prodotto molti benefici, hanno risvegliato in queste persone il desiderio di autonomia, il desiderio di vivere, la voglia di intraprendere amicizie e relazioni, A? rinato un seme di speranza nel futuro che si era perso da tempo.

Pochi di questi ragazzi sono riusciti ad inserirsi nel mondo del lavoro a causa dei tempi lunghi di ripresa che necessita il disagio psichiatrico; ma anche a causa di unaA�scarsa disponibilitA� di aziende profit a sostenere persone in difficoltA�. Grazie a questo a�?fallimentoa�? abbiamo deciso di rischiare per dar vita a qualcosa di nuovo.

CosA�, A? nata la��idea di una Cooperativa sociale di tipo B a�?Botteghe e Mestieria�?che occupa direttamente persone con disagio o disabilitA�

CAPPELLETTI-pasta-della-casaPasta fresca “Pasta della Casa”

Ea�� il progetto di inserimento lavorativo che oggi dA� lavoro a 6 persone con svantaggio o disabilitA�. Produrre la pasta fresca A? qualcosa che permettere di riallacciare il rapporto con il nostro territorio con i suoi produttori e ricostruire un immaginario familiare legato ai sapori e alla tradizione della nostra terra.

 

Catering

matrimonio-banchetto

Il laboratorio di catering A? una��opportunitA� per A�persone inoccupate o disoccupate, molte delle quali svantaggiate, possono cosA� svolgere un lavoro inseriti in una��equipe, a contatto con la gente alla��interno di un contesto di festa (matrimoni, feste ecca��) Nel 2012 abbiamo servito piA? di 4.500 persone, dal 2007 abbiamo organizzato il ricevimento per 70 coppie di di sposi, allestito sale per 450 persone, gestito staff di 45 persone, servito cibo a 800 persone contemporaneamente, allestito cucine in 40 diverse location. Tutto parte dai nostri prodotti: pasta fresca, piadina, prodotti da forno ecca��a��con la semplicitA� che ci contraddistingueA�prepariamo qualsiasi evento privato,A�aziendale o pubblico.

bombonieraLaboratorio di oggettistica

Ea�� un atelier nel quale attraverso le mani sapienti di maestri da��arte e volontari si ideano linee di prodotti per la regalistica legata a cerimonie religiose, eventi aziendali e privati. Bomboniere, icone, ceramica, biglietti di auguri. I materiali sono la carta, la stoffa, il legno, la ceramica ecca��a��. Questo A? il lavoro di 10 ospiti e diversi volontari.

 

 

Bottega di Casa Novella

Ea�� la punta di diamante della��opera: qui si trova tutta la produzione dei laboratori a partire dalla pasta frescaa�� Ea�� inoltre un luogo di formazione per alcune persone in difficoltA�.A�Il piA? grande sito europeo di vendita di prodotti monastici. oltre 500 prodotti del lavoro dei monaci di 40 monasteri direttamente a casa vostra. (via Bologna 102, Cuffiano, Riolo Terme a�� tel 0546 70195;A�BOTTEGADELMONASTERO.IT)

A�

Coperativa sociale Botteghe e Mestieri
Via Tebano, 150 a�� Faenza (RA)A�Tel. 0546.47202A�
botteghemestieri@casanovella.it