E’ finito il Meeting 2008 “O Protagonisti o nessuno”, o non è finito……..?

Crediamo non sia finito, perché la provocazione che ci ha posto, è ancora viva nei nostri cuori e vogliamo diventi parte della nostra opera.

Ci hanno colpito soprattutto: la mostra dei carcerati, dove abbiamo incontrato ergastolani, protagonisti della loro vita, che ci hanno insegnato cosa vuol dire Libertà (tra l’altro fanno un panettone buonissimo); la testimonianza di Padre Aldo missionario in Paraguay ferito dalla depressione, eppure un uomo vero pieno di speranza; Vicky volontaria al Meeting Point a Kampala, una donna paragonabile a Madre Teresa.

Ci hanno colpito perché sono donne e uomini “sbagliati”, segnati dall’errore o dalla malattia, ma eppure uomini liberi, che sono stati guardati non per il loro limite ma per il loro desiderio di bene e sono rinati con un punto di speranza su cui ricostruire la propria vita. Ci sono immediatamente venuti alla mente i nostri limiti e i limiti delle persone che lavorano con noi in cooperativa e ci è sorto il desiderio che anche noi, pur nella nostra limitatezza possiamo guardare ad un punto di speranza per la nostra vita trattandoci non per il limite che ci segna, ma per il bene che desideriamo.

paolocevoli_claudia

Dall’altra parte è stato commovente vedere le centinaia di persone che hanno visitato i nostri stand ed in particolare i tanti amici che ci sono venuti a trovare. Fra tutti ringraziamo Paolo Cevoli ormai nostro testimonial, che ci ha fatto conoscere anche Claudia Penoni (Cripztak) di Zelig.

Venendo al lato venale è stata grandiosa l’affluenza all’aperitivo a base di vini monastici e piadina del laboratorio San Michele che tutte le sere ci ha sollazzato allo stand, questo ci ha permesso di far conoscere a tantissime persone il progetto della Fondazione Novella “Una casa per diventare casa”.

Sono state richiestissime ed esaurite subito le Marmellate delle Monache trappiste di Vitorchiano e le birre trappiste in particolare la birra del Monastero SS. Pietro e Paolo di Gudo, detto “La Cascinazza” una new entry tra i nostri prodotti che presenteremo nei prossimi giorni.

Il Meeting è stato anche un grande lancio per le nostre ceste natalizie e sono sorte molte idee nuove che vedrete nei prossimi giorni on line.
Per finire un grazie di cuore a ITACALIBRI per il suo contributo che ci ha permesso di raddoppiare lo spazio espositivo.